fbpx
Smart: con Enel X un’app per ricaricare le batterie

Assieme ai tanti modelli già in produzione e i tanti già annunciati, aumentano le iniziative volte a creare l’indispensabile rete di punti di ricarica, senza dei quali è difficile convincere gli automobilisti a optare per un veicolo elettrico. Una di queste iniziative è stata presentata dalla Smart, che l’ha messa a punto assieme all’Enel X (divisione dell’Enel che si occupa di servizi per la mobilità) e a un gruppo di autorimesse convenzionate. La “triangolazione” ha come base una app con la quale i proprietari di Smart, aderenti al programma, potranno sapere dove trovare una colonnina di ricarica, assieme a un posteggio, sempre gradito. Attraverso lo smartphone, l’automobilista comunica il numero di targa della propria Smart, assieme agli estremi del proprio documento di pagamento. Dopo di che sceglie sulla mappa dei parcheggi convenzionati quale sia nella posizione più conveniente per lui. Il programma di ricarica sta nascendo e al momento riguarda solo Roma, dove sono 96 i parcheggi convenzionati che nel entro breve avranno da un minimo di due a un massimo di otto punti di ricarica. Nei prossimi mesi ci sarà anche l’estensione alle città di Firenze, Genova e Milano.

FONTE : AL VOLANTE.IT